Bonifica Amianto2019-06-14T11:39:39+02:00

BONIFICHE DI MATERIALI CONTENENTI AMIANTO

SIA COPERTURE, forte della sua pluriennale esperienza nel settore, è in grado di rispondere a tutte le esigenze, sia di imprese che di privati, di bonifica di materiali contenenti amianto compatto e friabile in conformità alle normative vigenti.

I nostri interventi vanno dalla rimozione e smaltimento di tutti i tipi di materiali contenenti amianto (coperture in eternit, cassoni, canne fumarie, materiali isolanti, terreni…), al trasporto sino al conferimento alle apposite discariche.

Offriamo un servizio chiavi in mano che comprende:

  • lo svolgimento di tutte le pratiche burocratiche previste per legge (piano di lavoro da consegnare alle ASL competenti per l’autorizzazione a procedere),
  • le analisi chimiche e campionamenti ambientali,
  • gli oneri di cantierizzazione e gli oneri di sicurezza
  • l’uso di mezzi ed attrezzature apposite
  • il trasporto e lo smaltimento del rifiuto

Contattaci per un sopralluogo gratuito! i nostri tecnici specializzati, dopo aver valutato attentamente la situazione del tuo immobile, saranno in grado di fare fin da subito una stima dei costi e di intervenire in maniera tempestiva.

METODI DI BONIFICA AMIANTO COMPATTO (eternit)

METODI DI BONIFICA AMIANTO FRIABILE

II principali interventi di rimozione dei manufatti in amianto friabile riguardano:

  • Amianto friabile presente nelle tubazioni di impianti di riscaldamento industriali e civili
  • Guarnizioni e trecce di caldaie
  • Coibentazioni di serbatoi
  • Amianto spruzzato in soffitto o a parete (in centrali termiche, palestre, scuole)

Gli interventi di bonifica di amianto friabile possono essere eseguiti con i seguenti metodi:

1 – Ambiente confinato:

l’area di lavoro viene confinata staticamente e dinamicamente; si provvede poi a mettere in depressione il cantiere di bonifica e ad installare l’unità di decontaminazione che rappresenta l’unico passaggio in entrata ed in uscita dalla zona lavoro del personale addetto alla rimozione oltre che il varco per trasportare all’esterno i rifiuti prodotti opportunamente trattati e imballati

2 – Tecnica del glove bags:

la tecnica del glove-bag offre una buona garanzia per l’eliminazione dei rischi di propagazione delle fibre nell’ambiente esterno, in quanto le procedure operative che si eseguiranno per l’attività di bonifica garantiranno la non dispersione di fibre di amianto. Il glove bag è uno strumento che consente di operare senza dover isolare completamente l’area di lavoro; la bonifica mediante glove bag è stata codificata dal D.M. del 06.06.94 comprovando la validità e la sicurezza di tale strumento.

VALUTAZIONE DELLO STATO DI CONSERVAZIONE DI COPERTURE IN CEMENTO AMIANTO.

Il Decreto Ministeriale 06.09.94 relativo alla cessazione dell’impiego dell’amianto stabilisce gli adempimenti necessari da attuarsi qualora si rilevi la presenza di materiali contenenti amianto.
Ogni soggetto proprietario di qualsiasi tipo di fabbricato in cui sono presenti manufatti contenenti amianto deve, a proprie spese, eseguire la valutazione delle coperture in cemento amianto o degli altri manufatti contenenti amianto presenti, con lo scopo di determinare il potenziale rilascio di fibre nell’aria.
La valutazione dei manufatti contenenti amianto deve essere eseguita da tecnici abilitati appositamente incaricati. 
Il tecnico incaricato deve certificare, sotto la propria responsabilità, lo stato di conservazione del manufatto o l’eventuale assenza di amianto.
La certificazione deve essere esibita, a richiesta, all’organo di vigilanza (AUSL) e al Comune.
È opportuno che, anche in una proprietà condominiale, la documentazione relativa alla presenza e valutazione sull’amianto sia resa disponibile, da parte dell’Amministratore, ad ogni proprietario.
In relazione ai risultati della valutazione si dovranno mettere in opera degli interventi che possono essere di controllo o di bonifica.
Nella relazione si dovrà specificare il tempo entro il quale l’eventuale bonifica dovrà essere eseguito e, eventualmente, la tecnica di intervento consigliata.
SIA COPERTURE è in grado di effettuare valutazioni dello stato di degrado delle coperture e conseguentemente della possibilità di rilascio di fibre di amianto in atmosfera, in conformità alle normative vigenti.
DM 06 settembre 1994 Gazzetta
Indice di degrado RL
Legge 27 marzo 1992 n. 257
SiaCoperture.com utilizza i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Per info leggi la nostra PRIVACY . Ok